Impianto dentale: quanto dolore provoca?

impianto dentale dolore

Uno degli interventi chirurgici più temuti è l’impianto dentale. Per convinzione o luogo comune, siamo portati a pensare che l’impianto provochi un alto livello di dolore sia durante che post intervento.

Molti, addirittura, rinunciano all’implantologia e quindi a migliorare la qualità della loro vita perché troppo spaventati.

Leggi il nostro articolo per capire quanto dolore provoca l’impianto dentale.

Per maggiori informazioni contattaci

Per prima cosa: cos’è l’impianto dentale

L’implantologia si occupa di sostituire uno o più elementi dentari mancanti grazie ad una struttura formata da una corona protesica fissa ed una vite in titanio che subirà il processo di osteointegrazione, ossia di l’integrazione tra l’impianto e l’osso.

L’impianto dentale è formato da:

  • Vite endossea;
  • Abutment;
  • Protesi dentaria.

Le dimensioni di un impianto dentale variano in base alla quantità di osso presente nella parte interessata: più tessuto osseo è disponibile, maggiore sarà la lunghezza della vite endossea e viceversa.

L’intervento è doloroso?

Prima di procedere con l’intervento, il dentista interverrà con l’anestesia locale, addormentando in questo modo l’area interessata e facendo sì che il paziente non percepisca alcun sintomo o fastidio. La zona interessata sarà comunque sensibile, quindi il paziente potrà percepire qualche lieve vibrazione.

Col passare del tempo, l’effetto dell’anestesia diminuisce sempre di più e si inizia a percepire maggior dolore. Il dolore dipende da due fattori: la durata e la difficoltà dell’intervento e il numero di impianti dentali posizionati. Il consiglio, in caso di dolore non tollerabile, è la somministrazione di antinfiammatori e impacchi di ghiaccio.

Post intervento

Dopo l’intervento è normale percepire qualche fastidio, in concomitanza con il diminuire dell’effetto dell’anestesia locale come menzionato precedentemente. La gengiva tenderà a gonfiarsi e potrebbe risultare dolorante: è possibile sentire qualche fastidio durante la settimana successiva all’intervento.

Se il dolore persiste…

Se il dolore post intervento continua e non diminuisce – evento molto raro – forse è in atto un’infezione batterica al tessuto osseo nel quale è stato inserito l’impianto: la perimplantite. Questa infezione è legata a batteri, quindi al non rispetto di protocolli di sterilità.

Nel nostro Studio utilizziamo stanze dedicate e kit sterilizzati, oltre ad un team qualificato e materiali di alta qualità.

In conclusione…

L’intervento per l’inserimento dell’impianto dentale non è di certo semplice e indolore, ma sei ancora così spaventato da non riuscire ad affrontarlo?

Per maggiori informazioni o avere un preventivo chiamaci allo 070 48 28 33 (Cagliari) o allo 070 96 23 71 (Decimomannu). Risponderemo a tutte le tue domande.

Per qualsiasi domanda o dubbio non esitare a contattarci.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

×